riconoscimento Net Parade

In classifica sito

sabato 29 giugno 2013

Margherita delle Stelle



“Si può osservare il cielo
 in molti modi diversi”.

Questo ci hai insegnato,
e stasera, guardando quel cielo,
immaginerò una nuova stella,
dallo splendore intrinseco.

 Mi sentirò leggera,
serena, come sei stata tu,
fino all’ultimo dei tuoi giorni,
vissuti senza il bisogno di un Dio,
e senza il timore della morte.

“Quando ci sarà lei, non ci sarò io”

dicevi, col tuo accento toscano,
sorridendo scanzonata.

Solo in questo, ti sbagliavi:
tu ci sarai sempre, lassù,
fra le stelle amiche
del tuo cielo senza Dio.







1 commento:

  1. E il tuo cielo brillerà ancora più fulgido!
    Bacio Anna Rita...

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento: verrà pubblicato non appena lo avrò visionato.