riconoscimento Net Parade

In classifica sito

lunedì 27 maggio 2013

Se...


Se davvero fossi tu,
la risposta alle domande
che squassano il cervello
e mi lasciano stremata,
nell’eterno conflitto
fra gli aneliti del cuore
e il biasimo dell’intelletto.
Se mi fosse svelata
la tua impronta nel creato,
e potessi, umile creatura,
ripudiare l’angoscia
e placarmi nell’illusione.
Se bastasse un atto di fede
per ammettere che, sì, c’è un senso,
non sono qui per sbaglio,
mera casualità di geni.
Un premio che non merito,
questa vita che non comprendo,
che non chiesi né volli
ma per questo irrinunciabile.
E se solo potessi arrendermi,
accettare l’insondabile,
penetrare nel mistero
senza volerlo rivelare…
forse, allora, vorrei pregarti,
affidarmi alla tua misericordia,
oppure perfino bestemmiarti,
imputare a te ogni colpa,
placare la mia rabbia
e a te rimettere l’anima.
Se solo potessi credere che esisti,

Dio…

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento: verrà pubblicato non appena lo avrò visionato.