riconoscimento Net Parade

In classifica sito

venerdì 26 aprile 2013

Mare di notte


Nelle tiepide notti d’estate,
il soffio caldo di scirocco
sposa, al profumo dei camucioli,
aromi di lavanda e ginepro.
Dune selvagge degradano
nella spiaggia di sabbia sottile,
opalescente sotto la luna.
Amo sedermi sulla battigia,
sentire la rena bagnata
e il lento fluire della risacca
che accarezza i piedi nudi.
Assaporo gli spruzzi salmastri,
godo la brezza sulla pelle
e il vento tra i capelli.
Con occhi colmi di stelle,
contemplo l’immensa distesa
del nero velluto, ingemmato
da preziosi merletti di spuma.
I pensieri naufragano lievi
e gli affanni si stemperano,
nel dolce incresparsi delle onde.




Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento: verrà pubblicato non appena lo avrò visionato.