riconoscimento Net Parade

In classifica sito

mercoledì 17 aprile 2013

Quel pomeriggio di un giorno da cani




Auto in panne e sciopero dei mezzi: deve farsela a piedi. Tre chilometri, per arrivare in paese. S’incammina, maledicendosi per l’idea geniale della casetta isolata. Idea non sua, ma del fesso che l’ha convinta a seguirlo in campagna in nome dell’amore eterno, per svignarsela dopo due mesi, esaurito dal canto degli uccelli e dalle zanzare. C’è un sole che nemmeno ai tropici, per il viottolo polveroso non passa un cane e i tacchi, certo, non aiutano.
“Ehi, vuoi un passaggio?”
Il ciclista è decisamente figo e la canna della bicicletta sembra robusta… forse non è poi così male, quel pomeriggio…

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento: verrà pubblicato non appena lo avrò visionato.